A Free Template From Joomlashack

A Free Template From Joomlashack

Cambieresti

Documenti
Cambieresti?
rete_infea_140_2.png

testata_infea_news.jpg
Home CAMBIERESTI? Anche "Cambieresti?" va in vacanza...
Anche "Cambieresti?" va in vacanza... PDF Stampa E-mail

Si è concluso con la serata sull'acqua tenuta da Padre Alex il primo ciclo di incontri di "Cambieresti?", che ora va temporaneamente in vacanza fino a settembre.

Ma per essere sostenibili anche in vacanza, vi lasciamo  con questi eco-consigli e l'augurio di una buona estate!

 

  • Ecoturismo significa mettersi in viaggio cercando un rapporto equilibrato con l’ambiente, ma anche con le comunità locali. Non acquistare nulla che incoraggi o crei un mercato illegale. Adottare un comportamento coerente: scegliere mezzi di trasporto pubblici; non gettare i rifiuti per strada, anche se le strade sono sporche; segnalare eventuali incendi o altre emergenze ambientali alle autorità.

  • Complici le innumerevoli piste ciclabili che stanno diffondendosi in tutta Europa, stanno prendendo piede (o pedale...) le vacanze in bicicletta. Per la sicurezza del conducente è necessaria una corretta manutenzione della bicicletta, in particolar modo per quanto riguarda l’apparato frenante, l’apparato di illuminazione (fanaleria e catarifrangenti) e i pneumatici.

  • Con la bella stagione inizia l'attività in orto e in giardino. Sapevi che da una pompa da giardino possono fuoriuscire fino a 18 litri d'acqua al minuto? Usa il classico innaffiatoio e ridurrai notevolmente lo spreco di acqua. Ancora meglio se raccogli a questo scopo l'acqua piovana. E se nel frattempo ti viene sete, riempi una brocca e conservala in frigorifero anziché aspettare che dal rubinetto scenda acqua fresca ogni volta che hai voglia di bere un bicchiere di acqua.

  • L'uso dell'aria condizionata può comportare un aumento del 33% della bolletta dell'elettricità. Un bel ventilatore, magari fissato al soffitto, è molto più ecologico ed economico poiché usa un decimo dell'energia di un impianto di condizionamento. L'aria in movimento, inoltre, è decisamente più salutare dell'aria fredda sparata dalle griglie del condizionatore. Da non dimenticare, poi, che parasoli, veneziane, imposte e il fresco della sera non usano affatto energia!

 

 
Joomla 1.5 Templates by Joomlashack