You are here: Home

INFEA News

INFEA News Veneto - luglio 2016
Oggetto: INFEA News Veneto - luglio 2016
Data invio: 2016-07-08 12:34:52
Invio #: 78
Contenuto:
INFEA News
Regione Veneto
IN.F.E.A. News Luglio 2016
LampadinaPillole di sostenibilità
Quartieri sostenibili: esempi dall'Europa  BedZED

Quartieri urbani riqualificati secondo i principi dell’eco-sostenibilità, è su questo fronte che, da qualche decennio, sono impegnate alcune amministrazioni pubbliche più virtuose. E’ il caso BedZED, il quartiere Zero Energy del distretto di Beddington a Sutton, nella periferia di Londra. Le abitazioni hanno i normali prezzi di mercato e così i cittadini hanno la possibilità di abitare, a parità di costi, in un quartiere attento alla qualità della loro vita. Costruito con materiali naturali o riciclati, BedZED è in grado di consumare energia tanta quanta ne produce, utilizzando solo risorse rinnovabili. Gli edifici sono stati costruiti in modo tale da adottati sfruttare il calore del sole e il movimento delle correnti d’aria: il materiale termico delle pareti trattiene il calore durante i mesi estivi e lo rilascia quando la temperatura si abbassa, mentre i camini a vento sui tetti delle case garantiscono il giusto ricircolo dell’aria. Un impianto di cogenerazione combinata, alimentato da rifiuti organici, distribuisce acqua calda nelle abitazioni. Rispetto alla media nazionale, BedZED consuma il 60 % in meno di energia domestica, il 90% di quella impiegata per il riscaldamento e il 50% in meno dell’acqua grazie a riduttori di flusso per i rubinetti, contatori a vista e raccolta dell’acqua piovana per gli scarichi e l’irrigazione dei giardini. A BedZED non potevano di certo mancare accorgimenti per limitare la circolazione delle auto. Due linee ferroviarie, due di autobus e due di tram collegano il quartiere con il centro di Londra mentre il servizio di car pooling, le piste ciclabili e pedonali dotate di cordoli per carrozzine e sedie a rotelle incentivano la persone a muoversi senza macchina.

Questo mese notizie da:

 

Questa newsletter e l'archivio di quelle fino a ora inviate è disponibile a questo indirizzo.

 

ARPAV

 

Facciamo il punto sul progetto Idee di sostenibilità di ARPAV

Nella prima settimana di giugno si sono conclusi i laboratori di educazione ambientale “Idee di sostenibilità”, rivolti a cittadini, famiglie e giovani per diffondere la cultura e la tutela ambientale. I Laboratori sui temi aria, acqua, cambiamenti climatici, suolo, rifiuti, campi elettromagnetici, rumore, si sono svolti da febbraio a giugno nelle province di Belluno, Padova, Venezia e Verona ed hanno riscosso un notevole successo.

L’esperienza si è dimostrata estremamente positiva in quanto ha permesso di legare la conoscenza e l’informazione sui temi ambientali ai comportamenti virtuosi quotidiani, attraverso attività manuali e ludiche semplici, divertenti e ripetibili che ne consentono maggiormente l’interiorizzazione.

In alcune giornate, oltre alle attività proposte dagli educatori e dai tecnici ARPAV, è stata apprezzata la presenza del mezzo mobile dell’Agenzia per il monitoraggio della qualità dell’aria, che ha permesso di illustrare e far conoscere più da vicino, le attività e il ruolo di ARPAV a supporto della politiche regionali in materia ambientale.

Complessivamente hanno partecipato ai Laboratori 1800 persone di cui 1350 bambini e 450 adulti, quindi sicuramente un’esperienza da ripetere.

 

 

 

 

 

 

 

 

ARPAV - Servizio  Pianificazione, Progettazione e Sviluppo
Centro Regionale di Coordinamento IN.F.E.A.

Via Ospedale Civile, 24 - 35121 Padova
Tel 049 8239382/371
ea@arpa.veneto.it - www.arpa.veneto.it

 

 

 

Nodo IN.F.E.A. PADOVA

 

Proposte per l'educazione alla sostenibilità Anno Scolastico 2016-20117

Anche per il prossimo anno scolastico Informambiente propone progetti educativi sulle diverse tematiche ambientali.

Gli insegnanti possono scegliere l'attività rispondente ai propri obiettivi educativi, tra le seguenti proposte tematiche: acqua, alimentazione, aria e biodiversità. L'insegnante referente dovrà compilare i moduli di adesione ai progetti e/o ai laboratori scelti, esclusivamente utilizzando le schede prossimamente disponibili on line sul sito www.padovanet.it

L’iscrizione dovrà essere fatta entro e non oltre Sabato 15 ottobre 2016.

 

 

 

 

Raccogliamo Miglia Verdi 2016

 

 

 

Dal 3 al 29 ottobre 2016, riparte la sfida “Raccogliamo Miglia Verdi” proposta a tutte le scuole primarie e secondarie di I grado della città. Per ogni ordine di scuola, verranno premiate le prime tre classi per ogni ordine di scuola che avranno avuto il migliore risultato, nonché le prime due scuole, una primaria e una secondaria di I grado, che complessivamente avranno raccolto più Miglia Verdi totali.

 

 

PDLaboratorio Territoriale Provinciale di Padova - Informambiente - Comune di Padova
Via dei Salici, 35 (Guizza) - 35124 Padova
Tel 049 8022488 - Fax 049 8022492
informambiente@comune.padova.it - www.padovanet.it

 

 

Nodo IN.F.E.A. VICENZA

 

Energy Transition: il ruolo delle comunità locali per un nuovo modello energetico

Organizzati da enti locali pubblici o da privati, gli Energy Days sono attività ed eventi che aumentano la consapevolezza sull’efficienza energetica e sull’utilizzo di fonti rinnovabili. Un Energy Day si può svolgere in qualsiasi modo – come ad esempio un laboratorio, un concorso oppure un tour ad una centrale elettrica – che coinvolga il maggior numero di cittadini e parti interessate alla costruzione dell’Unione Energetica.

 

Gli Energy Days mostrano a cittadini e imprese perché l’energia sostenibile sia così importante, aiutandoli inoltre a scoprire tutte le fasi e i passaggi per la transizione ad una energia pulita, sicura ed efficiente. La visibilità a livello europeo degli Energy Days da all’evento il più alto livello di pubblicità possibile, mentre il supporto a comunicazione e promozione ne assicurano il successo.

Anche Santorso, come decine di altri territori in tutta Europa, ha ospitato un evento nell’ambito della Sustainable Energy Week promossa a giugno dalla Commissione Europea. L’evento, organizzato nell’ambito del progetto Mayors in Action in collaborazione con il Comune di Santorso, ha avuto il seguente programma:

 

 

 

Apertura:

Franco Balzi, Sindaco di Santorso

con:

Giorgia Rambelli – ICLEI Europe

Le comunità dell’energia – Energy communities

in collegamento da International Workshop on Challenges and Opportunities on Add-Ons in deep renovation of existing buildings

Marco Boaria – ALDA European Association for Local Democracy

ENLARGE – ENergy and Local Administrations: Renovate Governance in Europe

Paolo Pierobon – dirigente del settore ambiente del Comune di Treviso

Un nuovo approccio per la transizione energetica: il condominio orizzontale

Gruppo “Buona Pratica per Santorso Sostenibile”

Cittadini attivi per la transizione energetica

moderatore

Federico De Filippi – project manager per Sogesca srl del progetto “Mayors in Action“

www.eusew.eu

VILaboratorio Territoriale Provinciale di Vicenza - Laboratorio di Educazione Ambientale della Provincia di Vicenza
Via S. Maria, 15 - 36014 Santorso (VI)
Tel 0445 641606
info@laboratorioambientale.vi.it - www.laboratorioambientale.vi.it

 

INFEANEWS va in vacanza...torna a settembre

 

Note e informazioni. Questo indirizzo e-mail è stato reperito attraverso fonti di pubblico dominio o attraverso e-mail o adesioni da noi ricevute. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta. Qualora il messaggio pervenga a persona non interessata e non si desideri più ricevere INFEA News, chiediamo di utilizzare i link sotto riportati per cambiare la propria sottoscrizione. Grazie

 

Redazione IN.F.E.A. News
c/o ARPAV - Servizio Pianificazione, Progettazione e Sviluppo
Via Ospedale Civile, 24 - 35121 Padova
Tel 049 8239382/371
ea@arpa.veneto.it - www.arpa.veneto.it
INFEA News ARPAV


Iscrizione alle News



Ricevi HTML?

Rete Regionale IN.F.E.A.

ARPAV