You are here: Home Notizie Vicenza Le prime iniziative del Laboratorio di Vicenza

INFEA News

Le prime iniziative del Laboratorio di Vicenza

E-mail Stampa PDF

Nel primo anno di attività il laboratorio ha operato soprattutto sul versante della didattica ambientale rivolgendosi innanzitutto alle scuole della provincia.

All’inizio è stato realizzato un primo censimento relativo alle esperienze in atto nelle scuole e alle esigenze più sentite. E’ stata questa una prima occasione per cercare di instaurare un rapporto con le scuole anche individuando dei referenti su ciascun territorio.

Quindi si sono proposti una serie di moduli su tematiche legate all’acqua, ai rifiuti e al’energia. Ogni modulo prevedeva due lezioni di due ore ed una uscita di mezza giornata, per vedere da vicino luoghi significativi e realtà specifiche legate al tema affrontato nelle lezioni.
I percorsi sono stati progettati e realizzati dal Laboratorio in collaborazione con cooperative e associazioni qualificate (Cooperativa Ecotopia di Schio, Cooperativa I Berici di Arcugnano, Centro Servizi Le Guide di Recoaro Terme, Cooperativa Biosphaera di Pilcante - TN, Cooperativa Sociale Nuovi Orizzonti o.n.l.u.s. di Santorso, Valbrenta Team di Valstagna) che già operano nel campo dell'educazione ambientale nel territorio vicentino. In questa prospettiva il Laboratorio ha tra i propri obiettivi quello di valorizzare quanto già esiste in termini di competenze, esperienze, conoscenze.

Oltre a questo il Laboratorio ha avviato una serie di iniziative relative ai Sistemi di Gestione Ambientale con attenzione particolare alle aziende private e agli enti pubblici. In questa prospettiva, nel quadro di un'iniziativa finalizzata allo sviluppo di logiche di mercato a sostegno degli investimenti ambientali delle imprese e concertata anche con le parti economiche provinciali e con il mondo della scuola, il Laboratorio sta organizzando alcuni seminari in varie zone della provincia sul tema dei cosiddetti "Acquisti Verdi" ovvero sulla procedura che gli Enti pubblici possono adottare per valorizzare, in termini di punteggi, le qualità ambientali dei prodotti da acquistare, procedure che pare siano ormai obbligatorie.

Il lavoro svolto ha avuto un coinvolgimento costante della Provincia in particolare attraverso l’Assessorato all’Ambiente e dell’ARPAV Veneto con la quale il Laboratorio collabora costantemente e dalla quale ha desunto le linee operative anche per il nuovo anno.

Ulteriori approfondimenti sono disponibili sul sito www.laboratorioambientale.vi.it.

 

Iscrizione alle News



Ricevi HTML?

Rete Regionale IN.F.E.A.

ARPAV